Cernusco sul Naviglio (MI) | Cell. 3478787486
Psicologa Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica - Scuola Lacaniana di Psicoanalisi

Prenotare una prima visita psicologica o psicoterapica

Prenotare un primo incontro o una prima visita presso lo Studio di Psicoanalisi e Psicoterapia con la dott.ssa Valentina Carretta, psicologa psicoterapeuta, a Cernusco sul Naviglio è facile e veloce

invia un

In alternativa puoi inviare un’email a segreteria@dottoressacarretta.it

Puoi anche compilare il form qui sotto

[fluentform id=”3″]

DOTT.SSA VALENTINA CARRETTA Psicologa Psicoterapeuta Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica Socio Partecipante della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi del Campo Freudiano Socio SIRIDAP (Società Italiana di Riabilitazione Interdisciplinare Disturbi Alimentari) Socio SISDCA (Società Italiana per lo studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare) Dottore in Psicologia Clinico-Dinamica e in Lettere Moderne Già Cultore della materia in Psicologia Clinica dello Sviluppo Università Cattolica Già Presidente C.I.D.A. (Centro Italiano Disturbi Alimentari e Dipendenze) onlus

DICONO DI NOI E DEL LAVORO FATTO INSIEME

[trustindex no-registration=google]

DOMANDE FREQUENTI

Posso telefonare per prendere appuntamento con lo Studio?

Per fissare il primo incontro o una prima visita lo Studio chiede la gentilezza di utilizzare solamente i messaggi whatsapp (e di non telefonare) al fine di non interromprere le sedute in corso nel rispetto del soggetto che, proprio in quel momento, sta lavorando sulle proprie difficoltà.

Quali sono i tempi d’attesa per una prima visita?

Lo Studio si impegna per garantire almeno il primo incontro entro 5 giorni lavorativi al fine di non farvi attendere eccessivamente. Tuttavia, in base ai diversi periodi dell’anno e alle urgenze che potrebbero presentarsi, tale attesa potrebbe variare leggermente, diminuire o aumentare, ma sempre con tempi ragionevoli.

Qual è l’iter per fissare una prima seduta?

La terapia psicoanalitica è una clinica dell’uno per uno perché ogni soggetto è unico ed irripetibile e, pertanto, non esiste uno specifico iter, ma ciascuno può scrivere nel messaggio whatsapp o nell’email ciò che preferisce (viene proposta una traccia cliccando il pulsante verde “messaggio WhatsApp” per aiutare chi non è mai andato da uno psicologo). Ognuno può sceglire di scrivere ciò che lo fa sentire più a suo agio.

Quando è opportuno prenotare una prima visita psicologica?

Non vi è una risposta univoca a questa domanda. Ciascun soggetto sente quando è arrivato il suo personale momento di chiedere aiuto, il momento di iniziare veramente a risolvere i propri problemi e le proprie questioni più profonde ( per un approfondimento ci permettiamo di segnalarti il link Quando andare dallo psicologo?).

Se può essere d’aiuto, inoltre, alla pagina Esperienze personali. Storie di soggetti in seduta: esperienze concrete sono disponibili alcune testimonianze (i nomi indicati sono di fantasia ovviamente, a tutela del segreto professionale) di chi, magari dopo un processo di riflessione lungo e articolato, caratterizato anche da costanti ripensamenti, ha deciso di prendere appuntamento e fissare una prima visita per iniziare un percorso di psicoterapia.

Come funziona la prima seduta?

Tempi d'attesa prima visita psicologicaLa psicoanalisi legge i sintomi quali manifestazioni esteriori, concrete e tangibili di difficoltà più profonde che abitano la vita quotidiana di un soggetto.

Seduta dopo seduta, nello svolgersi progressivo del percorso di cura psicoanalitico il soggetto giunge ad incontrare i propri sintomi sotto una luce diversa e a dare loro un senso.

In seduta il soggetto inizia ad incontrare, in un ambiente accogliente e protetto le proprie difficoltà, paure, ansie, angosce, …, affiancato da un professionista psicologo psicoterapeuta (per un approfondimento sulla differenza fra i diversi professionisti della salute mentale ci permettiamo di segnalarti il link  Qual è la differenza fra psicologo, psicoterapeuta, psichiatra, psicoanalista, …) al fine di cominciare a dare un senso alla sofferenza che permea la vita della persona che ha bussato alla porta dello Studio. Le sedute possono inoltre essere un’ottima occasione per incominciare a guardarsi dentro, comprendere i propri funzionamenti e reazioni, consce e inconsce, fare maggior luce su se stessi, ….

È gratuita la prima visita?

La prima seduta, ma già il primo incontro, è un momento fondamentale di lavoro clinico. Sul tema è possibile leggere l’articolo Primo colloquio gratuito: quale il senso? a chi serve? sperando che queste righe possano aiutare la riflessione sul senso di richiedere una visita gratuita.

Cosa farà la psicoterapeuta per me durante le sedute?

Il principio basilare che orienta la nostra pratica analitica è l’attenzione a quel che il paziente dice, al testo del paziente. Il colloquio psicoanalitico è caratterizzato dall’ascolto in quanto al centro vi è la parola del soggetto e non il sapere dello specialista che eclissa il discorso del paziente. Durante le sedute siamo interessati a cogliere il senso singolare che ciascun paziente attribuisce ai suoi sintomi per poterlo aiutare. Poniamo al centro l’ascolto per valorizzare la parola del soggetto e la posizione dalla quale questi dice ciò che dice.

La psicoanalisi: l’esperienza di un viaggio alla ricerca di ciò che ci rende unici.Dove può condurre un percorso di psicoanalisi personale?

Intraprendere un percorso psicoterapico ad orientamento psicoanalitico porta a molto di più di un semplice aumento del proprio benessere. Consente di fare un’esperienza unica, un viaggio dentro se stessi, accompagnati da un professionista che non chiede al soggetto di essere ‘normale’, ‘conforme’, ma lo invita a far emergere la propria irripetibile singolarità, ciò che lo rende unico, ciò che lo differenzia da tutti gli altri.

La psicoanalisi: l’esperienza di un viaggio alla ricerca di ciò che ci rende unici.

Riceverò la disponibilità telefonica dello Studio per le urgenze?

La dott.ssa Valentina Carretta, in qualità di titolare dello Studio di Psicoanalisi e Psicoterapia, è sempre disponibile per le urgenze, anche nei giorni di Natale, Capodanno, Santo Stefano, Pasqua e Ferragosto. Fissare o spostare una seduta non sono, invece, motivi di urgenza per interrompere con una telefonata la seduta di un altro paziente.

Posso telefonare per chiedere informazioni?

Se navigando il sito (sono più di 150 pagine) non ha trovato le informazioni di cui ha bisogno può inviare tranquillamente un messaggio whatsapp, unitamente al suo nome e cognome e vi richiameremo quanto prima o, comunque, vi riscontreremo a mezzo whatsapp appena possibile. È garantito un ricontatto nell’arco delle 24 ore (laddove non accadesse, delle sviste possono accadere, invii pure un messaggio di promemoria).

È normale che da così tanto tempo io pensi di fissare una prima visita con uno psicologo?

Accade a tante persone di essere in difficoltà a fare questo passo, ma anche questo tempo di riflessione prima di fissare la prima visita fa parte del lavoro terapeutico che il paziente fa su di sè e che poi potrà essere ripreso durante le sedute. A tal proposito, magari, potrebbe esservi utile leggere l’articolo Fissare un colloquio con uno psicologo. Il coraggio di occuparsi di sé” o la pagina Esperienze personali. Storie di soggetti in seduta: esperienze concrete.

Sei stanca di non poter fare questo o quello a causa del tuo peso e della tua ansia? Ti senti inadeguato e insicuro nei contesti sociali a causa della tua immagine corporea e della tua scarsa autostima? Pensi sia giunto il tempo di capire come mai continui a passare da una dieta all’altra, da un farmaco all’altro, da un lavoro o da un fidanzato all’altro, senza risultati duraturi?
Se ti riconosci in una di queste storie e hai cercato uno psicologo allora è venuto veramente il momento di prenderti finalmente cura di te, ma dall’interno, partendo da dentro di te, dalle tue risorse.”
Dott.ssa Valentina Carretta (Psicologa Psicoterapeuta – Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica Lacaniana – titolare dello Studio di Psicoanalisi e Psicoterapia di Cernusco sul Naviglio)

Dott.ssa Valentina Carretta

Iscriviti alla Newsletter

Dichiaro di aver letto, compreso e accettato la Privacy e la Cookie Policy *
Leggi qui la Privacy Policy e la Cookie Policy

Ebook sui Disturbi Alimentari

anoressia, bulimia, obesità Richiedi l'Ebook in regalo cliccando qui. Grazie a questo Ebook scoprirai che si può guarire dai disturbi alimentari e tornare ad una vita serena e soddisfacente. Scoprirai che è possibile tornare a dialogare con il tuo corpo e vederlo come una risorsa e non più come un limite a fare ciò che per tanto, troppo, tempo ti sei negata.

Cookie e privacy policy

Back to Top